Acquisto Auto Invalidi Civili




Agevolazioni Fiscali per gli Invalidi Civili

Gli invalidi civili ai quali è stata riconosciuta la legge 104/1992 hanno diritto a delle agevolazioni
fiscali per l'acquisto di un autoveicolo ad uso privato e anche per la sua manutenzione. Tali benefici
sono previsti anche per i familiari dei disabili (quelli risultanti nello stesso stato di famiglia).

Quali sono i benefici dei quali hanno diritto?

1 - Viene loro riconosciuta l'IVA agevolata al 4% per i veicoli a benzina fino a 2000 cc di cilindrata
e fino a 2800 cc per i veicoli a motore diesel; (i veicoli previsti sono: motocarrozzelle, motoveicoli
e autoveicoli per trasporto promiscuo. Si può beneficiare di questa opzione al massimo una volta ogni 4 anni.

2 - Si può portare in detrazione, nella denuncia dei redditi, il 19% della spesa sostenuta per l'acquisto e
la modifica dell'auto; il massimo importo che può essere portato in detrazione è il 19% di € 18075,99 ;
anche in questo caso, tale operazione può essere fatta al massimo ogni 4 anni; nel caso in cui il veicolo
dovesse essere rottamato e se ne dovesse acquistare uno nuovo si può godere di nuovo della detrazione fiscale
anche prima dei 4 anni.
Nel caso in cui si subisse il furto dell'auto, si può usufruire della detrazione fiscale, scalando però dalla
spesa totale la somma rimborsata per la vecchia auto dalla compagnia assicurativa.

3 - E prevista l'esenzione dal pagamento del bollo su un veicolo; per averne diritto bisogna presentare una domanda
al Ministero delle Finanze allegando la documentazione richiesta. Sono previsti gli stessi limiti di
cilindrata come per l'IVA agevolata.
Hanno diritto all'esenzione: i proprietari disabili del veicolo oppure un loro familiare del quale il disabile
è a carico; a seconda dell'invalidità le domande devono essere corredate di una differente documentazione.
I non vedenti e i sordomuti devono presentare un certificato di invalidità emesso da una commissione medica.
Le persone con handicap mentale devono presentare un verbale emesso dalla commissione della legge 104
dal quale risulta l'handicap grave e la necessità di accompagnamento costante.

4 - Spetta l'esenzione delle tasse di trascrizione sui passaggi di proprietà per l'acquisto di un veicolo nuovo o
usato.

Tutte le agevolazioni spettano al disabile oppure al familiare che lo ha in carico; egli viene considerato "a carico"
quando il suo reddito non supera i 2840,51 euro e convive con il familiare che si avvale delle varie agevolazioni.

A seconda della disabilità cambiano i benefici e le documentazioni da presentare.

Agevolazioni Invalidi

NON COMPERARE l'assicurazione della macchina se prima non hai chiesto il prezzo a tutti.
Prestiti Online Veloci
E' possibile ottenere un finanziamento anche se si e' protestati e iscritti al CRIF e senza presentare una busta paga, chiedendo un prestito con la cessione del quinto dello stipendio o della pensione.

Copyright © 2011 - 2017 by Assicurazione Macchina Tutti i Diritti Riservati