Come funziona la patente a punti e come si possono controllare i punti che si hanno a disposizione




La patente a punti

La nuova Patente a punti, in vigore dal 2003

Dal 1 luglio 2003 e' stata introdotta la patente a punti per incentivare gli automobilisti ad una guida piu' responsabile, dato che per ogni infrazione del codice della strada possono essere decurtati dei punti.

Ogni patente inizialmente dispone di 20 punti, a seconda delle infrazioni commesse vengono decurtati un certo numero di punti, quando i punti vengono persi tutti, la patente e' inutilizzabile e viene in automatico revocata, bisogna ridare l'esame di guida per poterla riavere.

Quando si commettono delle infrazioni con la decurtazione dei punti, si puo' attendere 2 anni e i punti, se non vengono fatte altre infrazioni, vengono riaccreditati, oppure si possono seguire degli appositi corsi nelle autoscuole per recuperarli subito.

Gli automobilisti disciplinati che non commettono infrazioni con decurtamento di punti hanno diritto ad un bonus di 2 punti ogni due anni; ossia se una persona ha 20 punti, per 2 anni non commette infrazioni dopo due anni avra' 22 punti e cosi via fino ad un massimo di 30 punti.

Coloro che hanno conseguito la patente da meno di 3 anni, se commettono infrazione, gli verranno decurtati il doppio dei punti previsti per l'infrazione commessa.

Nel caso in cui si commettano piu' infrazioni contemporaneamente, il massimo dei punti che possono essere tolti e' di 15, salvo le situazioni in cui l'infrazione sia talmente grave da far scattare immediatamente il ritiro della patente.

Per i possessori di patenti straniere, nel caso in cui commettano infrazioni che li portano alla decurtazione di tutti i punti, per un periodo variabile fra 6 mesi e due anni avranno il divieto di guida in Italia.

Per conoscere la situazione punti di una patente ci si puo' iscrivere al: "portale dell'automobilista" , sito creato dal Ministero dei trasporti che permette ad ogni cittadino di accedere a tutte le informazioni inerenti alla propria patente, ai veicolo posseduti o ad eventuali pratiche in corso.

Esiste anche un numero di telefono valido al momento che questo articolo e' stato scritto. Per il numero di telefono che vi consentira' di controllare la situazione punti, recatevi nella pagina del sito della Polizia di Stato che parla a questo proposito.

Copyright © 2011 - 2017 by Assicurazione Macchina Tutti i Diritti Riservati