Esenzioni bollo auto




Chi ha diritto ad essere esentato dal pagamento del bollo auto?

Ci sono dei casi in cui non si ha l'obbligo di pagare il bollo dell'auto, ossia non bisogna pagare la tassa sull'auto per il solo fatto che la si possiede; ovviamente bisogna avere determinati requisiti per accedere a tale esenzione.

Gli invalidi hanno diritto a non pagare il bollo se possessori di autoveicoli, motocarrozzette o auto o moto per trasporto specifico della persona invalida, purche' non siano superiori ai 2000 cc oppure 2800 cc se sono auto a gasolio.

L'esenzione e' valida sia se il mezzo e' intestato alla persona disabile sia quando e' intestato a un familiare che si fa carico dell'invalido che non deve superare un reddito di euro 2840,51 , escludendo eventuale pensione sociale o accompagnamento.

Il diritto all'esenzione dal pagamento del bollo la hanno i seguenti handicap: Non vedenti e sordomuti; personde con handicap fisico o psichico che percepiscono l'accompagnamento; persone con gravi deficit motorie e conseguente limitazione della capacita' di deambulare.

Escludendo i sordomuti e non vedenti, agli altri disabili spetta l'esenzione solo quando sono state apportate delle modifiche al mezzo di trasporto per renderlo idoneo all'uso dell'invalido.

Per godere dell'esenzione bisogna inoltrare la domanda all'Ufficio Tributi della Regione di appartenenza allegando una serie di documenti che attestano l'handicap che ha il richiedente.

Per i non vedenti e i sordomuti inoltrare il certificato di invalidita' rilasciato dall'Inps; per i soggetti con handicap disico o psichico grave, copia del verbale emesso dalla Commissione medica con riconoscimento dell'articolo 4 della legge 104/92.

Gli invalidi ai quali e' stato riconosciuto l'articolo 3 della legge 104/92 possono fare un autocertificazione nella quale dichiarano che ci sono le condizioni per accedere all'esenzione del pagamento del bollo auto.

L'Ufficio Tributi deve entro breve tempo dare una risposta all'utente, sia nel caso venga accettata l'esenzione sia nel caso non venga riconosciuta.

I veicoli utilizzati per il trasporto o guidati da invalidi sono esenti anche dal pagamento della tassa di iscrizione al PRA sia per acquisto di auto nuova che usata; le condizioni sono le stesse previste per l'esenzione del bollo auto.

Quest'ultima agevolazione non spetta ai ciechi e sordomuti; queste agevolazioni sono nella Legge 449/97 e nelle successive modifiche e circolari.

Chi paga il bollo dell'auto - Agevolazioni per Invalidi Civili - Acquisto Auto Invalidi civili

Copyright © 2011 - 2017 by Assicurazione Macchina Tutti i Diritti Riservati