Navigazione

Il PRA e il portale dell'automobilista




Cos'e' il PRA e a cosa serve?

PRA o Pubblico Registro Automobilistico

Il Pubblico Registro Automobilistico (PRA) include qualunque informazione giuridica patrimoniale di tutti i veicoli iscritti ad esso. Con la Legge 187/90 si è dato l'avvio all'automazione del PRA e il D.M. 514/92 ne comprende il regolamento di attuazione. Questo ente oltre ad ottemperare funzioni istituzionali, produce informazioni sul vasto mondo delle auto e fornisce dati sugli automezzi utili per molti scopi: inquinamento, mercato, ecc. indispensabili, dato il continuo sviluppo in questo ambito.

Si può richiedere una visura la PRA ottenendo informazioni amministrative e giuridiche su un determinato veicolo partendo dal numero di targa. La visura può essere richiesta utilizzando un semplice computer attraverso il servizio di VisureNet o può essere richiesta direttamente agli uffici del PRA della provincia di residenza.

L'accesso alle informazioni non è indiscriminato, ma a determinati servizi di consultazione possono accedere soltanto determinati soggetti, come per esempio: regioni, province, vari corpi di polizia, avvocati, curatori fallimentari, notai, ecc.

Il Registro Automobilistico ha creato un portale online, si chiama "Il portale dell'automobilista" accessibile a chiunque previa iscrizione al sito.
Potete trovare l'indirizzo nella nostra pagina dei link utili, una volta arrivati al sito procedete ad iscrivervi; appena finita la procedura vi verrà inviata una mail con un link che dovrete cliccare per confermare l'iscrizione, e poi una successiva mail di conferma con i dati del login che dovrete conservare per non dimenticare i dati e potervi logare quando vi sarà utile.

Nel portale dell'automobilista potrete avere moltissime informazioni generali, ma anche informazioni specifiche su determinati argomenti.

Il codice della strada, che spesso non è conosciuto in maniera approfondita dai conducenti, si può scaricare dal sito, e cosi è accessibile in maniera semplice e veloce da chiunque voglia possederlo e averlo a disposizione costantemente; sarebbe utile che ognuno di noi ne avesse una copia a casa.

Possiamo sempre attraverso questo portale avere notizia dei verbali , dei punti della patente che ci sono stati tolti, delle motivazioni per le quali ci sono stati tolti, in quale occasione e per quale infrazione; possiamo poi controllare se ci sono stati restituiti e a quanto ammontano alla data in cui facciamo il controllo. Riguardo ai punti patente, ogni anno, se non vengono fatte infrazioni che determinano la sottrazione di punti, viene donato un punto, fino ad arrivare ad un massimo di 30 punti.

Dal portale dell'automobilista si può anche scaricare la tabella punti, in modo tale che sapremo con esatezza assoluta quali sono le infrazioni che comportano la detrazione di punti dalla patente e il numero di punti che vengono tolti a seconda delle infrazioni.
Queste e altre cose si possono trovare su questo portale indispensabili per conoscere le regole della strada.

Per risparmiare sull'assicurazione del'auto e' bene confrontare bene i prezzi tra le varie compagnie.